Documento Preliminare

Il documento preliminare è il primo atto ufficiale predisposto dalla Consulta per la riforma dello Statuto speciale. Il documento è stato adottato a conclusione di un’attività di approfondimento e di discussione che ha impegnato tutti i componenti della Consulta, fin dall'avvio della sua attività a settembre del 2016.

Il documento preliminare individua i criteri e gli indirizzi principali per la redazione del progetto di riforma dello Statuto speciale: questo documento non è scritto nella forma di un progetto di legge, bensì come un complesso di riflessioni e linee guida per la riforma dello Statuto speciale. E' organizzato in otto ambiti   ed è il risultato dei lavori della Consulta.

Nel documento preliminare la Consulta non ha elaborato una proposta organica di riforma dello Statuto, ma ne ha individuato i temi fondamentali. Per ogni ambito tematico sono stati indicati  gli indirizzi prevalenti e altre opinioni espresse nella discussione.

L'indice del documento preliminare e l’articolazione interna dei singoli ambiti tematici dà evidenza del metodo seguito. L’esposizione e l’articolazione dei contenuti riflette la complessità dei temi e degli ambiti affrontati.

La legge provinciale istitutiva della Consulta, n. 1 del 2016, riconosce la fase di partecipazione della cittadinanza come il momento fondamentale del complesso procedimento di riforma dello Statuto. I cittadini, gli enti pubblici, le associazioni e le organizzazioni attive sul territorio della provincia potranno dare il proprio contributo a partire dalle linee guida contenute nel documento preliminare.

Alla fine del processo partecipativo, tenendo conto delle osservazioni e dei contributi raccolti, la Consulta elaborerà un documento conclusivo di proposta di riforma statutaria.    

Documento preliminare

Documento preliminare in tedesco

Documento preliminare in ladino

Documento preliminare in mocheno

Documento preliminare in cimbro

aaa